fbpx
My Cart
 0,00
Blog

Gea: l’occhio di Madre Natura agli occhi delle sue Creature

“Dunque per primo fu Chaos e poi Gea dall’ampio petto, sede sicura per sempre di tutti gli immortali che tengono la vetta nevosa d’Olimpo…” (Theogonia – Esiodo)

La prima divinità a venir fuori dal Caos ed a dover mettere ordine nel disordine è femminile.

Gli uomini greci avevano così risolto, in modo definitivo, la questione su chi spettassero le faccende domestiche. 😏

Quindi risalirebbe alla mia origine ancestrale l’impulso a mettere a posto gli oggetti, mentre mio marito mi confessa candidamente che non si è accorto del disordine che lo sovrasta? In caso di risposta affermativa, dovrei chiedergli anche scusa per tutti i miei rimbrotti? 🤔

Una cosa è certa: che il caos primordiale faccia parte del DNA delle donne, è provato scientificamente e inconfutabilmente dalle nostre borse. All’interno regna sul serio il Chaos inteso quale “insieme di tutti gli elementi senza ordine e forma, al di là del tempo e dello spazio”.

La mia borsa potrebbe da sola generare un mondo! 🤣

Ma ritorniamo a Gea Creatrice di Vita. Essenza vera di tutte le cose. Dispensatrice di vita e di morte.

Madre Natura provvede da sempre al nostro benessere fisico e mentale: ci dona non solo mezzi di sussistenza, ma anche i rimedi per curare il nostro spirito ed il nostro corpo. Cereali, verdura, frutta, ma anche fiori e piante medicamentose, officinali, in grado di prevenire e curare.

Immersi nella natura ritroviamo il nostro equilibrio mentale, la nostra pace interiore. Ci pervade un senso di sicurezza e protezione: ci sentiamo a casa. 

Quando siete nelle vicinanze di un albero, di un cespuglio, di un fiore, non sentite il desiderio irrefrenabile di sfiorarlo come se foste l’uno la promanazione dell’altro? Parte di un tutto più grande? Di sedervi e stendervi, in modo che tutto il vostro corpo sia a stretto contatto “fisico” con la terra?

E’ questo che ho provato quando mi sono imbattuta nell’opera del pittore Maurizio Pirolo.

Il quadro “Gea” rende visivo e palpabile ciò che non riesco ad esprimere con le parole.

La Natura principio di vita: la diversità delle specie vegetali che non si confondono, ma si fondono in un unicum spettacolare. La specialità e l’unicità che non diventano espressione di divisione, ma di unitarietà. Fiori, rami, foglie emergono con prepotenza e pathos tra le rocce, che non si limitano a costituire sfondo inerte, ma si animano a loro volta di vita propria.

Fissate intensamente il quadro, godete di ogni particolare. Cercate e troverete Gea, la Dea, nascosta tra i rami.

Potrei postarvi il particolare del quadro e, se me lo chiederete ve lo allegherò con gioia, ma prima provate a vedere la Dea con i vostri occhi.

Gea è lì, che ci osserva. Non ha mai smesso di tenerci sotto il suo occhio vigile ed amorevole, anche se celato, perchè non sempre l’Essenziale è invisibile agli occhi.

Un ringraziamento speciale all’artista Maurizio Pirolo, che ha concesso a Bioessenza.it di pubblicare la foto della sua Opera

“Gea” è solo uno dei quadri che rappresentano il forte legame tra l’autore e il mondo naturale che ci circonda e a cui apparteniamo, che rappresenta lo spirito che ispira anche Bioessenza.

Vi parleremo ancora di lui. Nel frattempo, potete cercare notizie sull’autore e le sue opere sulla sua pagina Fb.

Leave your thought

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping
BioEssenza – Integratori alimentari, cosmetici naturali, bio, tisane.